UltimaEdizione.Eu  > 

Tumore alle ovaie: esame del sangue annuale riduce la mortalità

Tumore alle ovaie: esame del sangue annuale riduce la mortalità

Un annuale esame del sangue può ridurre le morti per cancro alle ovaie di un quinto evitando una delle caratteristiche più infide di questo cancro che diventa spesso mortale se diagnosticato troppo tardi.

Uno studio che ha coinvolto per 14 anni 200.000 donne è stato pubblicato sulla rivista Lancet rivelando che l’esame consiste nel misurare la presenza nel sangue delle donne della sostanza chimica chiamata CA125.

Si tratta di un prodotto ovarico la cui alta percentuale può rappresentare la spia dell’esistenza di un tumore nelle ovaie che rappresenta una delle principali cause di morte tra le donne, con circa 240 mila casi all’anno.

I ricercatori che stanno conducendo questi studi sono i primi però a non volersi lasciare andare a facili ottimismi e si limitano a constatare per adesso che la riduzione di morti del 20 per cento è sicura e che p necessario un periodo di altre tre anni per vedere di fornire alla ricerca ulteriori prospettive positive.