UltimaEdizione.Eu  > 

Siria: abbattuto jet di Israele dopo bombardamento contro iraniani

Siria: abbattuto jet di Israele dopo bombardamento contro iraniani

Il primo ministro di Israele,  Benjamin Netanyahu,  ha dichiarato che il suo paese si difenderà “da ogni attacco” dopo aver effettuato i più  importanti interventi militari  nel corso degli ultimi anni contro alcune aree della Siria controllate dalle forze governative di Damasco, di Bashar al Assad.

Israele ha lanciato raid aerei contro obiettivi iraniani presenti in Siria dopo aver intercettato un drone. La contraerea di Damasco, però, ha abbattuto un F16 di Israele. I due piloti si sono lanciati, ma uno di loro è ricoverato in gravi condizioni in ospedale.

Netanyahu ha dichiarato che “l’Iran ha violato la sovranità di Israele” e che per questo ritiene responsabili le forze iraniane presenti in Siria aggiungendo che  Israele si opporrà a qualsiasi tentativo dell’Iran di posizionarsi militarmente in Siria.

Il primo ministro di Israele ha ricevuto una telefonata dal presidente russo Vladimir Putin il quale ha sottolineato la necessità di evitare una “escalation pericolosa”.

Jet di Israele abbattuto