UltimaEdizione.Eu  > 

Schizofrenia: meno psicofarmaci e più conversazioni con psichiatra

Schizofrenia: meno psicofarmaci e più conversazioni con psichiatra

Gli schizofrenici hanno più bisogno di sedute testa a testa con la psichiatra piuttosto che essere riempiti di psicofarmaci. Queste le conclusioni cui è giunto uno studio americano finanziato dal National Institute of Mental Health e pubblicato sul The American Journal of Psychiatry.

Secondo la ricerca, i pazienti schizofrenici che hanno ricevuto dosi minori di farmaci antipsicotici, ma hanno avuto una maggiore partecipazione agli incontri personali hanno mostrato più segni di recupero nel corso dei primi due anni di trattamento. E’ vero che forte dosi di farmaci antipsicotici inibiscono le allucinazioni e i deliri di questi pazienti, ma possono provocano indesiderati effetti collaterali, a volte anche molto debilitanti.