UltimaEdizione.Eu  > 

Nuova polemica contro Ignazio Marino per la riduzione dei fondi per le visite ai campi di sterminio ed alle foibe. Quarzo ( FI ):”grave mancanza di rispetto”

Nuova polemica contro Ignazio Marino per la riduzione dei fondi per le visite ai campi di sterminio ed alle foibe. Quarzo ( FI ):”grave mancanza di rispetto”

Nuova polemica in Campidoglio contro la Giunta di Ignazio Marino. Questa volta sono criticate le intenzioni di tagliare i fondi destinati all’organizzazione di viaggi di scolaresche nei campi di sterminio nazisti de alla completa eliminazione di quelli per le  foibe della Dalmazia e dell’Istria. La denuncia è venuta dagli esponenti dei Fratelli d’Italia ed immediatamente rilanciata anche dal capogruppo di Forza Italia al Comune di Roma, Giovanni Quarzo il quale ha sostenuto che, nel caso fosse confermata la notizia del” taglio dei viaggi organizzati per le scuole per il ricordo delle vittime delle Foibe, ci troveremmo di fronte ad una grande mancanza di rispetto da parte dell’amministrazione capitolina”

Quarzo ritiene che “sarebbe grave, oltreché  sbagliato, eliminare iniziative importanti soprattutto perché rivolte  alla formazione dei nostri giovani. La tragedia delle Foibe è una pagina triste e dolorosa per la nostra nazione. Dopo aver rimosso lo striscione dei Marò in Campidoglio, questo sarebbe l’ennesimo scivolone di una Giunta, sempre più distante dalla città e dalle istanze dei territori”.

RomaSettRed