UltimaEdizione.Eu  > 

Nave affonda nel fiume di Mao: si teme 450 morti

Nave affonda nel fiume di Mao: si teme 450 morti

Le autorità parlano di cinque persone morte e di centinaia di scomparsi. In realtà si tratta di una vera e propria tragedia in cui possono aver perso la vita più di 400 persone nelle acque si quello che è uno dei più famosi fiumi del mondo. Quello Yangtze su cui ogni tanto si faceva fotografare a nuotare il Presidente Mao e che significa “Il lungo fiume”.

Poche sono le speranze di trovare altri sopravvissuti al rovesciamento del natante oltre i 12 tratti in salvo anche se alcuni soccorritori hanno detto di aver sentito provenire dall’interno richieste di aiuto.
La nave galleggia a testa in giù in un ampio tratto di fiume – media statali soccorritori toccando lo scafo avevano sentito richieste di aiuto da dentro.

La barca, la Stella d’Oriente, è ancora rovesciata sul fiume nel tratto che attraversa la provincia di Hubei dove si trova l’enorme diga delle Tre Gole che costituisce un richiamo turistico fortissimo per oltre due milioni di visitatori l’anno.

Il comandante, che pare non abbia neppure inviato un segnale d’emergenza, è stato immediatamente arrestato.