UltimaEdizione.Eu  > 

Molte le novità nella F1 2014: i G.P. salgono a 22, Monza confermata, tornano i motori turbo da 1,6 V6.

Molte le novità nella F1 2014: i G.P. salgono a 22, Monza confermata, tornano i motori turbo da 1,6 V6.

Vere e grandi novità per la Formula 1 2014. Innanzitutto un Mondiale all’insegna del record per quando riguarda il numero di gare, ben 22 Gran Premi, con una momentanea defezione ma con diversi ben graditi ritorni e novità. E in quanto a “ripescaggi”, sebbene d’altro tipo, estusiasma il poter rivedere in pista vetture spinte dai motori turbo da 1,6 litri V6, che, come tutti gli appassionati sanno, sta per sei cilindri disposti a V. La FIA, ovvero la Federation Internationale de l’Automobile, che regola appunto la F1, dopo accese discussioni, ha così finalmente deciso definitivamente su quali gare si correranno nella prossima stagione. Se nelle settimane precedenti si avevano dei dubbi addirittura sulla presenza in calendario del Gran Premio d’Italia, la FIA ha annunciato che a Monza si correrà anche l’anno prossimo, il 7 settembre per la precisione.

aaa1 raikkonenAssisteremo invece alla cancellazione del Gran Premio d’India, che tornerà però nel 2015, e al debutto del Gran Premio di Russia, che si terrà sul circuito cittadino di Sochi, sul Mar Nero, il 5 ottobre 2014, e a quello d’America, che si terrà il prossimo 1 giugno sulla Port Imperial Street, a cavallo tra il New Jersey e New York. Gran Premio d’America da non confondere con l’attuale GP degli USA, che si corre ad Austin, in Texas. E così negli Stati Uniti si correranno due Gran Premi.

I fans nostalgici della Formula 1 Anni 80/90 saranno felici di venire a conoscenza del gran ritorno di due Gran Premi che hanno fatto la storia di questo sport: quello di Austria, sul Red Bull Ring, il vecchio A1 Ring rinnovato dalla connazionale produttrice di bevande energetiche, nonché padrona dell’omonimo team, e quello del Messico, sullo storico circuito Hermanos Rodriguez di Città del Messico, dedicato ai due piloti Ricardo, morto sullo stesso circuito nel GP d’inaugurazione nel 1962, e Pedro Rodriguez. Si terranno rispettivamente il 22 giugno e il 16 novembre.
Con questo vi saluto, ricordandovi che la prossima in programma sarà tenuta in Corea il 6 ottobre e lasciandovi qui il calendario per la prossima stagione.

Simone Pacifici

Gran Premio F1 stazione 2014:

16/03 – Gran Premio d’Australia (Melbourne)
30/03 – Gran Premio della Malesia (Sepang)
06/04 – Gran Premio del Bahrain (Sakhir)
20/04 – Gran Premio della Cina (Shanghai)
27/04 – Gran Premio della Corea Sud (Yeongam)
11/05 – Gran Premio di Spagna (Barcelona)
25/05 – Gran Premio di Monaco (Montecarlo)
01/06 – Gran Premio delle Americhe (New Jersey)
08/06 – Gran Premio del Canada (Montreal)
22/06 – Gran Premio d’Austria (Spielberg)
06/07 – Gran Premio di Gran Bretagna (Silverstone)
20/07 – Gran Premio di Germania (Hockenheim)
27/07 – Gran Premio d’Ungheria (Budapest)
24/08 – Gran Premio del Belgio (Spa-Francorchamps)
07/09 – Gran Premio d’Italia (Monza)
21/09 – Gran Premio di Singapore (Marina Bay)
05/10 – Gran Premio di Russia (Sochi)
12/10 – Gran Premio del Giappone (Suzuka)
26/10 – Gran Premio di Abu Dhabi (Yas Island)
09/11 – Gran Premio degli Stati Uniti (Austin)
16/11 – Gran Premio del Messico (Città del Messico)
30/11 – Gran Premio del Brasile (Interlagos)