UltimaEdizione.Eu  > 

Mandela migliora dopo 66 giorni d’ospedale Tutta l’Africa in continua preghiera per Lui

Migliorano le condizioni di Nelson Mandela. Ricoverato per l’aggravarsi di un’infezione polmonare dall’8 giugno, a Pretoria, sembra stare meglio. La moglie Graca Machel ha detto che le sue condizioni sono ancora serie, ma Mandela sembra essere più vigile e reattivo e può stare anche seduto, per poco, su una sedia.

Fuori dell’ospedale ci sono centinaia di cartoline di auguri di guarigione, posters e fiori lasciati da tutti coloro che sperano in una guarigione. Arrivano anche da vari stati dell’Africa per pregare o rendere omaggio a questa icona della libertà e dell’equità, che il 18 luglio scorso ha compiuto 95 anni. Recentemente anche un gruppo della Chiesa congolese è arrivato per pregare fuori dell’ospedale dove è ricoverato Nelson Mandela.

La figlia più giovane di Madiba, Zindzi, ha detto, a proposito del miglioramento delle condizioni di salute del padre “la gente deve smetterla di dirci di lasciarlo andare. Tata, al momento, sembra determinato a non andare da nessuna parte. Noi possiamo solo guardare quest’uomo che ci dice non sto andando via”.

Lucilla Verticchio