UltimaEdizione.Eu  > 

La cucina di “VitaEstate” a cura di Irena Barone

La cucina di “VitaEstate”  a cura di Irena Barone

Cari amici di VitaEstate,
anche questa volta vi offro la possibilità di preparare e gustare il meglio della gastronomia e della cucina della nostra penisola leggendo comodamente, magari con un bicchiere di bibita rifrescante nella mano, le ricette, i suggerimenti e le informazioni della nostra rubrica “Lifestyle & Benessere” dedicati specialmente alla buona e bella stagione calda.

Questa volta potete apprezzare le specialità con due ingredienti che sono preferiti e costituiscono parte fondamentale della cucina estiva: il riso e la verdura fresca. Ottimi già cosi come sono presentati, questi ingredienti vi permetteranno di creare piatti gustosi per sia la vostra famiglia sia per sempre graditi ospiti.
A questi aggiungiamo anche il nostro suggerimento per un vino ottimo, che si sposi perfettamente con il gusto eccellente e leggero di questi piati. E ora è giunto il momento di scoprire insieme di cosa si tratta.
E non dimenticate che sul nostro sito RomaSettimanale.it troverete sempre tante consigli e ricette per vivere e nutrirsi meglio secondo lo stile di VitaEstate

Speciale Riso e Verdura fresca
Riso con scamorza e zucchine:

eccole2 UnknownIngredienti per 4 persone
Riso per risotti, 280 gr
Zucchine 2 (180 gr)
Cipolla 1 (140 gr)
Scamorza affumicata, 200 gr
Burro, 20 gr
Olio d’oliva, 20 ml
Brodo vegetale, 1,2 lt
Vino bianco secco 50 ml

Preparazione:

Tempo di preparazione: 25 minuti
Calorie: 348 a porzione
Sbucciate la cipolla e tritate finemente con un coltello o potete anche usare un tritatutto elettrico;
Scaldate l’olio in una casseruola e rosolate la cipolla senza farla annerire, potete aggiungere 2 cucchiai di acqua calda. Aggiungete il riso, friggetelo 2 minuti mescolando di continuo.
Versate il vino, lasciatelo evaporare 2 minuti a fuoco vivace. Bagnate con un mestolo di brodo caldo, fatelo evaporare ancora due minuti, mescolandolo in continuazione.
Lavate le zucchine, tagliatele a rondelle sottili e unitele al riso nella casseruola. Versate un altro mestolo di brodo caldo e mescolate proseguendo la cottura per 10 minuti, unendo un mestolo di brodo alla volta, e solo quando il precedente è evaporato. Un suggerimento: controllate i tempi sulla confezione del riso. Potete scegliere riso a cottura rapida.
Spegnete il fuoco. Nel frattempo tagliate la scamorza a fettine. Amalgamate il burro al riso e mescolate bene. Unite la scamorza mescolandola anche con un po’ di latte. Mettete un coperchio e lasciate riposare 1 minuto.
Mescolate di nuovo il risotto e suddividetelo sui piatti. Altro suggerimento: potete decorare il piatto con gocce di aceto balsamico. Servite.

Secondi con riso
Verdure ripiene con riso

Tempo di preparazione: 1 ora
Calorie: 320 a porzione

Preparazione:

eccole4 TRIS-DI-VERDURE-RIPIENE-g[1]Ingredienti per 4 persone:
Riso per minestre, 250 gr
4 pomodori tondi
4 zucchine tonde
4 cipolle
Polpa di manzo tritata, 150 gr
2 uova
6 cucchiai di parmigiano
1 ciuffo di prezzemolo e 1 rametto di rosmarino
Olio di oliva extravergine , sale ,pepe
Lessate il riso per 10-12 minuti in acqua bollente salata, scolatelo, conditelo con un filo d’olio e lasciatelo raffreddare. Tagliate la calotta superiore dei pomodori, delle zucchine e delle cipolle e tenetela da parte. Svuotate la polpa e tritatela finemente. Lessate anche le cipolle per 10 minuti in acqua bollente salata.
Rosolate la cipolla tritata in un tegame con 4 cucchiai di olio per 3-4 minuti. Unite la carne unite la carne e continuate la rosolatura per 10 minuti, salando e pepando verso la fine. Aggiungete la polpa delle verdure tritate e continuate la cottura per 5 minuti mescolando e fatte raffreddare.
Mescolate la carne con il riso, le uova, le erbe tritate, il parmigiano , sale e pepe. Farcite le verdure con il ripieno preparato, sistemateli in una teglia oliata, condite con un filo d’ olio, coprite con le calotte tenute da parte, versate sul fondo mezzo bicchiere d’acqua e cuocete in forno caldo a 180° per 1 ora. Servite le verdure calde.

I Dolci
Crostata alla crema di limone

Tempo di preparazione: 40 minuti
Ingredienti per 6 persone
1 rotolo di pasta frolla fresca
5-6 limoni non trattati
100 gr di burro
150 gr di zucchero
3 uova
Zucchero a velo

Preparazione:

eccole3 torta_pinoli_crema_limone[3]Srotolate la pasta e utilizzatela per foderare una tortiera da 20-24 cm rivestita internamente con carta da forno . Appoggiate sopra un foglio di carta da forno e distribuite dentro dei legumi secchi e cuocete in forno caldo a 180° C per 10 minuti, poi togliete i legumi e la carta e continuate la cottura peraltri 5 minuti.
Grattugiate finemente la scorza di 2 limoni, poi spremeteli tutti: si deve ottenere 2 dl di succo. Fate sciogliere il burro in bagnomaria e lasciatelo raffreddare. Montate le uova in una ciotola con lo zucchero, utilizzando le fruste, poi unite il burro fuso, il succo e la scorza dei limoni e mescolate bene.
Versate la crema ottenuta nel guscio di pasta, spolverizzate di zucchero di velo e passate di nuovo in forno caldo per 15 minuti. Lasciate infine raffreddare la torta. Poi sformatela e lasciatela raffreddare nel frigo per un paio d’ore prima di servirla.
Il Lessicon del vino
E alla fine ecco come promesso, il nostro suggerimento per i vini da accompagnare a questi meravigliosi piatti di riso:
Per gli amanti dei bianchi:
Un GEWUERZTRAMINER – un ottimo vino bianco dalla regione di Alto Adige – Suedtirol
E per gli appassionati dei rossi:
Il Dolcetto d’Alba – ottimo vino rosso dalla regione Piemonte.

A questo punto, Buon Appetito…e un brindisi alla salute di tutti!

Arrivederci, dalla vostra Irena Barone