UltimaEdizione.Eu  > 

Ispettori Onu: usati i gas in Siria Non é possibile individuare i responsabili. Usato il Sarin in larga quantità

Ispettori Onu: usati i gas in Siria  Non é possibile individuare i responsabili.  Usato il Sarin in larga quantità

E’ ufficiale: razzi contenti l’agente chimico nervino Sarin sono stati sparati il 21 Agosto scorso provocando una strage alla periferia di Damasco. Si parla di almeno 1400 vittime, tra cui moltissimi bambini. Queste le conclusioni consegnate alle Nazioni Unite dagli ispettori che per due settimane sono stati nella capitale Siriana per investigare su oltre una decina di casi sospetti di uso di agenti chimici vietati dalle norme internazionali.

I risultati della relazione erano ampiamente attesi. Così come la dichiarazione da parte degli esperti delle Nazioni Unite sulla impossibilità di stabilire chi ne sia stato, con certezza, il responsabile. Le parti continuano a scambiarsi accuse reciproche.

Confermato che, in ogni caso, i gas sono stati usati su larga scala con effetti terribili su tutta la popolazione delle zone coinvolte, bambini compresi.

Il rapporto, dunque, anche se conferma la tragica realtà delle cose, non muta il quadro politico diplomatico delineatosi dopo l’accordo raggiunto, ed imposto a Damasco, tra Russia e Stati Uniti per ottenere dalle autorità siriane tutte le armi chimiche in loro possesso.
kerry hollande
A Parigi, il Segretario di Stato Usa, John Kerry, sta mettendo a punto con il Presidente francese Francois Hollande, accompagnato dal suo Ministro degli esteri Laurent Fabius ed il Ministro degli esteri britannico, William Haughe, il testo della bozza di risoluzione da sottoporre alle Nazioni Unite in merito alla questione . La Russia ha confermato che la linea da seguire è quella dell’accordo già raggiunto ed accettato da Damasco.

Red