UltimaEdizione.Eu  > 

Inquinamento aria: nel 2016 battuti tutti i record. Allarme mondiale

Inquinamento aria: nel 2016 battuti tutti i record. Allarme mondiale

Le concentrazioni di CO2 nell’atmosfera terrestre sono aumentate raggiungendo  un livello record nel 2016. Questa la valutazione dell’Organizzazione Mondiale Meteorologica (WMO). L’incremento è stato del 50% superiore alla media degli ultimi 10 anni.

Secondo i  ricercatori internazionali la cosa sarebbe frutto di  una combinazione di attività umane e del fenomeno meteorologico detto de El Niño che si verifica sul Pacifico portando le emissioni del  CO2 a un livello mai visto nel corso degli ultimi 800.000 anni.

Le misurazioni dei tecnici della  WMO sono state effettuate in 51 paesi attraverso stazioni di ricerca che misurano concentrazioni di gas di riscaldamento tra cui l’anidride carbonica, il metano e l’ossido di azoto.

Nel 2016 le concentrazioni medie di CO2 hanno colpito 403,3 parti per milione, in crescita di 400ppm nel 2015. Si tratterebbe del più importante  aumento nel corso degli ultimi 30 anni.

Le siccità legate ai fenomeni de El Niño avrebbero  limitato la capacità delle piante e degli alberi di assorbire il carbonio circolante nell’atmosfera.