UltimaEdizione.Eu  > 

I ricchi escono dalla crisi più ricchi? Come mai? Qualcuno sa rispondere?

Cinque anni dopo la crisi finanziaria, i super-ricchi d’America hanno recuperato tutte le loro perdite. Ammesso che le abbiano avute nel corso della recente crisi economica mondiale. Addirittura, ha rivelato recentemente la rivista Forbes, hanno raggiunto il massimo storico della loro ricchezza.

Oggi, ha scritto la rivista che si occupa dei cosiddetti “Paperoni” del mondo, i 400 americani più ricchi valgono 2.020 miliardi dollari. Avrebbero accresciuto di oltre 300 miliardi i loro patrimoni nel corso del 2012.

Si parla, insomma, di qualcosa che supera persino il valore dell’intera economia russa.

Bill Gates è stato nominato l’americano più ricco per il 20 ° anno consecutivo, con una fortuna personale di 72 miliardi di dollari. L’uomo della Microsoft è riuscito a tornare anche al vertice della classifica mondiale dopo essere stato superato per quattro anni di fila dal messicano Carlos Slim.

La donna più ricca degli Stati Uniti, e del mondo, è Christy Walton, la cui fortuna è stimata in un 35.4 miliardi di dollari, grazie alle sue azioni nel più grande supermercato Walmart al mondo ereditate alla morte del marito.

Chissà se qualche esperto può provare a spiegarci i meccanismi in base ai quali i ricchi riescono sempre ad uscire più ricchi dalle crisi economiche che, spesso, invece lasciano più poveri tutti gli altri.

John Balcony