UltimaEdizione.Eu  > 

Ennesimo femminicidio: due donne uccise in Lombardia dai loro compagni

Ennesimo femminicidio: due donne uccise in Lombardia dai loro compagni

Due casi di femminicidio, quasi in contemporanea, sono avvenuti in Lombardia. Due donne uccise  in modo efferato dai loro uomini. Nel primo caso si è trattato dello strangolamento di Liliana Mimou per il quale è stato fermato un giovane di 25 anni, pregiudicato e residente a Cusano Milanino, nei pressi di Milano, il suo l’ex fidanzato.

I carabinieri che seguono l’indagine avrebbero appurato che i  due si sarebbero incontrati ed avrebbero avuto una discussione nel corso della quale il giovane avrebbe ucciso la donna.

Poco distante, a Barlassina, nei pressi di Monza, un pensionato ha ucciso la moglie di 66 anni anni sgozzandola. Successivamente ha cercato d’impiccarsi al balcone della sua villetta, ma la corda si é spezzata e l’uomo é precipitato ed è morto.