UltimaEdizione.Eu  > 

Canada: nove morti in 24 ore per l’uso di un antidolorifico

Canada: nove morti in 24 ore per l’uso di un antidolorifico

Nove persone, in molti casi tossicodipendenti,  sono morte in Canada,  a Vancouver, nelle ultime 24 ore a causa dell’assunzione di una dose eccessiva di analgesico  oppioide a base di Fentanil.

L’abuso di droghe in Canada ha provocato la morte di 2.000 persone nel 2015, nonostante il governo abbia investito decine di milioni di dollari in interventi di emergenza di salute pubblica negli ultimi anni.

La maggior parte dei decessi si è verificato nel Downtown Eastside, dove le droghe possono essere facilmente acquistate.

Il Fentanil è un antidolorifico forte prescritto in caso di dolore cronico, o episodico, ma forte, non  debellabile con altri antidolorifici.