UltimaEdizione.Eu  > 

Asteroide potenzialmente pericoloso passa vicino la Terra. Ma non c’é nessuna preoccupazione

Asteroide potenzialmente pericoloso passa vicino la Terra. Ma non c’é nessuna preoccupazione

2000 EM26 sta passando in modo solo potenzialmente pericoloso vicino alla Terra. Si tratta di un asteroide grande come tre campi da calcio il quale si muove lungo una traettoria che lo porterà fino ad una distanza di circa 4 milioni di chilometri dalla Terra, pari circa a quasi nove volte quella che c’é tra il nostro pianeta e la Luna.

2000 EM26 è un conglomerato di rocce spaziali largo 270 metri e viaggia alla velocità di circa 40 mila chilometri l’ora. Se finisse per scontrarsi con la Terra potrebbe provocare conseguenze devastanti, ma si tratta, questa, di un’ipotesi che gli scienziati neppure prendono in considerazione vista  la grande distanza che ci separa da questo corpo celeste le cui immagini sono state riprese dal telescopio Slooh.

2000 EM26 ha richiamato l’attenzione esattamente un anno dopo la comparsa di un asteroide, largo 30 metri, che il 15 Febbraio del 2013 si avvicinò a circa 30 mila chilometri e l’inattesa caduta di un meteorite  in Russia sopra Chelyabinsk.

Quel meteorite  sarebbe stato lungo solamente una ventina di metri e nell’attraversamento dell’atmosfera terrestre sprigionò un’energia pari a circa una ventina di bombasteroide sulla terrae atomiche.

Le conseguenze a terra furono notevoli, visto che numerose abitazioni rimasero danneggiate e sono per caso non ci furono vittime.

Altri tre corpi celesti passeranno relativamente vicini alla nostra Terra nel corso delle prossime immediate settimane, ma anche se più ridotta rispetto alla distanza di 2000 EM 26 si parlerà sempre di milioni di chilometri di distanza.

Gianluca Scialanga