UltimaEdizione.Eu  > 

Annullato vertice Obama Putin Usa seccati per l’asilo a Snowden

Annullato vertice Obama Putin  Usa seccati per l’asilo a Snowden

Le relazioni tra la Stati Uniti e la Russia si sono ulteriormente deteriorate dopo la decisione di Barack Obama ha cancellato il vertice presidenziale con Vladimir Putin, che avrebbe dovuto tenersi il prossimo Settembre, dopo che Mosca ha voluto concedere l’asilo politico a Edward Snowden, l’ex collaboratore dei servizi segreti statunitensi che ha rivelato al mondo il segreto più segreto: gli Stati Uniti spiano tutti quanti noi.

La Casa Bianca ha confermato così le voci che già circolavano sull’annullamento del vertice bilaterale previsto in occasione del G20 organizzato a San Pietroburgo dopo le vacanze estive.

Mosca ha reagito freddamente alla decisione, ampiamente prevista dopo la decisione di Putin che ha fatto infuriare l’ amministrazione Obama per la concessione del rifugio temporaneo per Snowden, fuggito a Mosca dopo che il governo cinese gli aveva permesso di lasciare Hong Kong.
putin obana1
In un comunicato, la Casa Bianca ha detto che, in ogni caso, la vicenda di Snowden si inserisce in un ben più ampio elenco di aspetti che costituiscono motivi di frizione tra i due paesi ed ha citato la mancanza di progressi sul controllo degli armamenti, il commercio, la difesa missilistica e la questione dei diritti umani.

Red