UltimaEdizione.Eu  > 

9 morti nel sud del Giappone per il terremoto. 860 feriti

9 morti nel sud del Giappone per il terremoto. 860 feriti

Sono nove i morti e 860 i feriti provocati nel su del Giappone da forti scosse di terremoto che hanno toccato anche il livello d’intensità di magnitudo  6.2.

Almeno 53 sono i feriti in gravissime condizioni. 44 mila sono coloro che hanno dovuto abbandonare le loro case e rivolgersi a circa 500 centri di assistenza in attesa dei controlli della stabilità e sicurezza degli edifici.

Il sisma ha colpito l’isola più meridionale del Giappone. Si tratta dell’isola di Kyushu, la terza in estensione delle quattro più grandi isole dell’arcipelago del Sol Levante, il cui capoluogo è la città di Nagasaky. In totale su quest’isola vivono oltre 13 milioni di persone.

La scossa più violenta, poi seguita da altri sommovimenti,  è stata registrata ad una profondità di 10 chilometri. L’isola di Kyushu è prevalentemente montuosa ed ospita il più alto vulcano attivo di tutto il Giappone, il  Monte Aso di 1.592 metri.