Tags: "Aldo Moro"

ROME - MARCH THE 16th 1978 - VIA FANI - THE CRIME SCENE OF THE KILLING OF ALDO MORO ' S  BODYGUARDS - POLICE SURVEYING AFTER HIS KIDNAPPING 

ROMA - 16 MARZO 1978 - PANORAMICA DI VIA FANI DURANTE I RILIEVI DELLA POLIZIA SUL LUOGO DEL RAPIMENTO DI ALDO MORO - LA STRAGE DEI SUOI AGENTI DI SCORTA

Moro e gli anni di piombo tra realtà e fiction – di Giuseppe Careri

L’epilogo fu straziante. Dopo 55 giorni di prigionia, il corpo senza vita di Aldo Moro fu ritrovato nel bagagliaio di una Renault 4 rossa lasciata dai brigatisti in via Caetani, una strada adiacente via delle Botteghe Oscure, sede del Partito Comunista a poco più di un centinaio di metri di distanza dalla sede della Democrazia Cristiana. Oltre la tragedia la […]

16 Mar 1978, Rome, Italy --- Original caption: Rome: Former Premier Aldo Moro (shown in 3/10/76) file photo, 61, Italy's most influential politician , was savagely kidnapped here and his five bodyguards shot to death by six Red Brigade terrorist's disguised as airline pilots. The kidnapping touched off huge demonstrations for law and order in Rome and other cities, and millions of workers walked off their jobs to protest the murders and the kidnapping and to demand an end to the violence which strikes in Italy on an average of every four hours and six minutes. Labor unions declared a 13-hour strike of protest. --- Image by © Bettmann/CORBIS

Il Moro in tv che non c’è

Non c’è Moro, non c’è la DC, e neppure l’Italia di quegli anni terribili e dolenti nella prima parte del film con cui Marco Bellocchio interpreta il sacrificio del Presidente Moro. Quanto sia stata brutta, cattiva, cinica e repellente la Democrazia Cristiana lo si coglie immediatamente, fin dalle prime immagini del film tramesso su Rai 1. Lo si evince dai […]

Se si votasse oggi …

Se si votasse oggi …

(pubblicato su www.politicainsieme.com) Non possono essere resi noti gli andamenti dei sondaggi di opinione fino al 25 settembre prossimo. Se ne riparlerà con i primi “exit poll” di quella serata. Un po’ di pace per orecchie e cervello dopo un lungo periodo passato a seguire l’andamento degli orientamenti di voto ripetuti con ossessività da telegiornali sempre più noiosi e incapaci […]

Aldo Moro: l’Europa e la Pace

Aldo Moro: l’Europa e la Pace

La data del 9 maggio è stata scelta quale Giornata dell’Europa. Per noi italiani quello stesso giorno significa il ritrovamento del corpo assassinato di Aldo Moro, dopo 56 giorni di prigionia in mano alle Brigate rosse. Un’occasione, dunque, per non limitare il commosso ricordo dello statista democristiano solamente alle tragiche vicende che segnarono la fine della sua vita (CLICCA QUI). […]

Aldo Moro e gli anni di piombo – di Giuseppe Careri

Aldo Moro e gli anni di piombo – di Giuseppe Careri

Due giorni fa, una stella a 5 punte, il simbolo delle Brigate Rosse, è comparsa in uno degli ascensori della palazzina Rai di Saxa Rubra dove opera la redazione del Tg2 diretto da Gennaro Sangiuliano. Immediatamente sono scattate le indagini della polizia scientifica e della Digos. Solidarietà dell’Usugrai e del mondo politico al Direttore del Tg2 e a tutte le […]

Aldo Moro e la questione della democrazia – di Giancarlo Infante

Aldo Moro e la questione della democrazia – di Giancarlo Infante

Il davvero pregevole intervento di Antonio Secchi di ieri ( CLICCA QUI  ) ha offerto numerosi spunti per interpretare la complessa figura di Aldo Moro. In particolare, per cogliere nella sua spiritualità e nella sua Fede la spiegazione di un’intera vita dedicata all’impegno politico sulla base di una scelta per la libertà e la democrazia d’impronta popolare. Uomo di partito. […]

Aldo Moro, la crisi della democrazia e il ruolo dei cattolici in politica – di Antonio Secchi

Aldo Moro, la crisi della democrazia e il ruolo dei cattolici in politica – di Antonio Secchi

Domani,  9 maggio 2021, sarà celebrato all’insegna di un simbolico ritorno della grande personalità di Aldo Moro nella nostra storia odierna, da qualcuno definita, non a caso, una pandemia nella pandemia, evento inaspettato dopo 43 anni dalla ,morte dello statista. E fare memoria implica in questo caso la presa di coscienza di una distanza e di una consapevolezza: non si […]

Il 25 aprile – di Giancarlo Infante

Il 25 aprile – di Giancarlo Infante

“L’Italia rivive una drammatica ma esaltante esperienza ed approfondisce la sua identità nazionale. Quella identità nazionale che si rivela in momenti di svolta, destinati ad esercitare una decisiva influenza nella storia dei popoli. La Resistenza fu uno di questi momenti. Ad essa dunque, ancora oggi, facciamo riferimento. Ad essa ci rivolgiamo come al luminoso passato, sul quale è fondato il […]

La fine della Prima Repubblica, quel 16 marzo in Via Fani – di Domenico Galbiati

La fine della Prima Repubblica, quel 16 marzo in Via Fani – di Domenico Galbiati

Credo si possa ragionevolmente sostenere che la cosiddetta Prima Repubblica sia morta in Via Fani, il 16 marzo ‘78. Da allora si è dipanato per oltre quindici anni un lento, tortuoso ed inesorabile declino. A suo modo, inevitabile e necessario, cioè un percorso nell’ordine delle cose, per come si ponevano allora. In quelle condizioni, si potrebbe dire, addirittura fisiologico, così come l’invecchiamento […]

9 maggio 1978 le Br uccidono Aldo Moro. Un mistero insoluto – di Giuseppe Careri

9 maggio 1978 le Br uccidono Aldo Moro. Un mistero insoluto – di Giuseppe Careri

“Il Professore Franco Tritto?.. Si, chi parla?…Dovrebbe portare un’ultima ambasciata alla famiglia…. si, ma chi parla?…(sospiro) Brigate rosse!… Allora… Lei dovrà comunicare alla famiglia che troveranno il corpo dell’onorevole Aldo Moro in via Caetani… via??? via Caetani…è la seconda traversa a destra di via delle botteghe oscure… Va bene?… Si… Li  c’è una Renault 4 rossa”. E’ la registrazione della […]