UltimaEdizione.Eu  > 

Terremoto 6.1 nelle Filippine. Almeno 11 morti

Terremoto 6.1 nelle Filippine. Almeno 11 morti

Un potente terremoto ha colpito la principale isola delle Filippine, quella di Luzon, uccidendo almeno 11 persone. Le autorità temono che decine di persone siano rimaste intrappolate sotto un edificio crollato nella provincia di Pampanga, a nord-ovest della capitale Manila. Venti le persone  finora salvate e portate in ospedale.

La scossa è stata d’intensità di magnitudo 6,1 secondo i dati elaborati dall’Istituto di vulcanologia e sismologia delle Filippine. Un aeroporto è stato seriamente danneggiato e almeno due edifici sono stati distrutti.

Il terremoto è stato avvertito anche nella capitale Manila, dove i grattacieli sono stati visti oscillare per diversi minuti nel quartiere degli affari. In alcuni casi l’acqua delle piscine è precipitata nel vuoto.

L’aeroporto internazionale di Clark, situato a circa un’ora di guida a nord della capitale, ha subito gravi danni e vi sono stati raccolti almeno sette feriti.