UltimaEdizione.Eu  > 

Si schianta sulla Luna la navicella di Israele

Si schianta sulla Luna la navicella di Israele

Si è schianta sulla Luna la navicella spaziale di Israele, Beresheet, mentre tentava un atterraggio morbido. La caduta è stata provocata da problemi tecnici nel corso della sua discesa verso la superficie lunare. Si trattava della prima missione finanziata privatamente destinata a fare fotografie e a condurre esperimenti.

Grazie al questa missione Israele aspirava a diventare il quarto paese riuscito ad inviare e a far posare un’astronave sulla Luna, dopo Russia, Usa e Cina.

“Non ce l’abbiamo fatta, ma ci abbiamo sicuramente provato”, ha detto l’ideatore del progetto e sostenitore principale Morris Kahn, il quale ha aggiunto che, in ogni caso,si sentiva orgoglioso del tentativo..

Il primo ministro di Israele Benjamin Netanyahu che ha seguito la missione dalla sala di controllo che si trova vicino Tel Aviv, ha commentato: “Se all’inizio non ci riesci, provi di nuovo”.

Il viaggio della Beresheet , che significa In principio, è durato sette settimane verso la Luna prima che si perdesse ogni suo segno di vita e che Opher Doron, il direttore generale della divisione spaziale di Israel Aerospace Industries, annunciasse l’avvenuto un guasto del veicolo spaziale.

Il progetto è costato circa  100 milioni di dollari.