UltimaEdizione.Eu  > 

Altri morti a Gaza negli scontri con Israele. Lancio di razzi e bombardamenti

Altri morti a Gaza negli scontri con Israele. Lancio di razzi e bombardamenti

Altri morti a Gaza dopo violenti scontri tra  Israele e militanti palestinesi a Gaza. Sette i militanti palestinesi  e un soldato dello Stato ebraico sono rimasti uccisi nel corso di un’operazione condotta  sotto copertura dai militari israeliani.

I palestinesi  hanno lanciato 300 razzi e mortai contro Israele. Uno  di essi ha colpito un autobus, ferendo gravemente un soldato nelle vicinanze e di altri nove civili.

Israele ha risposto con oltre 70 bombardamenti su quelli che sono state definite postazioni  di Hamas e del Jihad islamica.

Il ministero della salute guidato da Hamas a Gaza ha dichiarato che nove sono  palestinesi sono rimasti feriti.

I media israeliani hanno riferito che un uomo è stato ucciso dopo che una casa è stata colpita da un razzo nella città israeliana di Ashkelon.

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha interrotto la sua visita in corso in Francia per un tenere un incontro urgente con i  capi sicurezza del proprio paese.

In precedenza gli israeliani avevano ucciso un comandante locale di Hamas, Nur Barakeh,  circa 3 km all’interno della Striscia di Gaza.