UltimaEdizione.Eu  > 

Usa: ruba aereo passeggeri e si suicida cadendo in mare

Usa: ruba aereo passeggeri e si suicida cadendo in mare

Negli Usa,  all’aeroporto internazionale di Seattle-Tacoma, un uomo di 29 anni si è impadronito di un aereo  passeggeri, è decollato senza autorizzazione ed ha fatto precipitare il velivolo per suicidarsi.

Le autorità hanno affermato che un dipendente della compagnia aerea Horizon, partner della Alaska Airlines,  è decollato  senza passeggeri a bordo e si è  schiantato sulla costa. L’identità e le condizioni del pilota non sono note.

L’ufficio dello sceriffo della contea di Pierce ha detto che non si tratta di un incidente legato a motivazioni terroristiche, aggiungendo che l’uomo era abitante nella zona.

Secondo il Seattle Times, il controllo del traffico aereo, ha provato in tutti i modi a convincere l’uomo a desistere e lo ha incoraggiato ad atterrare.