UltimaEdizione.Eu  > 

Johnson & Johnson dovrà pagare 5 miliardi per danni a 22 donne con cancro

Johnson & Johnson dovrà pagare 5 miliardi per danni a 22 donne con cancro

La Johnson & Johnsonè stata condannata a pagare un  risarcimento da quasi cinque  miliardi di dollari a 22 donne ammalate di cancro alle ovaie a causa dell’amianto presente nel talco venduto dalla multinazionale. Ognuna delle 22 donne riceverà 25 milioni di dollari di risarcimento.

La decisione è stata presa da una corte di St. Louis, negli Stati Uniti e la Johnson & Johnson ha già annunciato la presentazione dell’ appello contro quella che i suoi dirigenti hanno definito “una sentenza ingiusta”, perché smentiscono che i prodotti della società siano  causa del cancro aggiungendo che la Johnson & Johnson è convinta di dimostrarlo in appello.

Questo è solo l’ultimo caso in cui la multinazionale americana viene condannata a pagare consistenti risarcimenti  a persone che hanno contratto malattie, attribuite sempre all’amianto contenuto nel talco.

L’avvocato delle 22 donne che avevano intentato causa contro Johnson & Johnson ha detto che la multinazionale “sapeva che il talco conteneva amianto, ma l’ha deliberatamente nascosto ai consumatori, truccando i test e difendendo l’immagine del borotalco per bambini come la sua mucca sacra”.