UltimaEdizione.Eu  > 

Indonesia: 50 morti per esplosione in fabbrica di fuochi artificiali

Indonesia: 50 morti per esplosione in fabbrica di fuochi artificiali

Circa 50 persone sono morte in Indonesia e  46 sono rimaste a causa dell’esplosione avvenuta in una fabbrica di fuochi artificiali.  10 sono quelle considerate ancora disperse. La deflagrazione è avvenuta a Tangerang, ad occidente della capitale Jakarta.

Dopo l’intervento dei vigili del fuoco le fiamme sono state messe sotto controllo.

I portavoce della polizia hanno dichiarato che molti dei morti sono stati trovati raggruppati nella parte posteriore della fabbrica, cosa che farebbe pensare ad un loro estremo tentativo di  sfuggire alle fiamme.

Le esplosioni, in effetti, secondo alcuni testimoni oculari, sarebbero state due. La prima nel magazzino, seguita da un’altra dopo circa tre ore.

Si è scatenato un forte incendio  che ha provocato il crollo del  tetto della fabbrica.