UltimaEdizione.Eu  > 

Nuovo crollo a Pompei proprio alla vigilia dei lavori di recupero. Crollato muro di via Stabiana

Nuovo crollo a Pompei proprio alla vigilia dei lavori di recupero. Crollato muro di via Stabiana

Nuovo crollo  negli Scavi di Pompei. Questa volta è  toccato al muro di una bottega di via Stabiana e ad una parte dell’intonaco all’ingresso della Casa della Fontana piccola. I lavori di ripristino partiranno con urgenza a metà dicembre e riguarderanno tutte le murature della Regio VII e cominceranno dalla parte superiore del muro della bottega.

Da metà dicembre, infatti, nell’ambito del cosiddetto Grande Progetto Pompei  inizieranno i lavori per la messa in sicurezza di tutte le murature della Regio VII del sito archeologico. Nelle settimane successive, informa la Soprintendenza, inizieranno i lavori di messa in sicurezza delle Regiones VI e VIII, le cui gare sono in via di conclusione. I progetti di restauro dovrebbero così consentire di intervenire sul degrado delle murature, spesso realizzate dai romani con pietrame minuto e malta molto povera.

RomaSettRed