UltimaEdizione.Eu  > 

Kuwait: sgominato gruppo di finanziatori ed organizzatori dell’Isis. 7 condanne a morte

Kuwait: sgominato gruppo di finanziatori ed organizzatori dell’Isis. 7 condanne a morte

E’ proprio il caso di dirlo, anche i paesi del Golfo, da sempre accusati di essere stati troppo compiacenti con gli estremisti islamisti, scendono concretamente in campo contro l’Isis, o Daesh, soprattutto per tagliare ai seguaci del Califfato islamico supporto logistico e finanziario.

Le autorità di sicurezza del Kuwait hanno sgominato una cellula di sostegno ai terroristi Isis che ha fornito sistemi di lancio anti aerei e i fondi per lo Stato islamico. I missili antiaerei, gli FN6, sarebbero giunti dall’Ucraina in Siria, attraverso la Turchia.

Il capo dell’organizzazione è un libanese che ha confessato di aver fornito supporto logistico al gruppo di terroristi che ha effettuato attacchi in Libano e la scorsa settimana in Francia.

Con lui arrestati tre siriani, un egiziano e un kuwaitiano. Identificati, ma sfuggiti all’arresto perché non presenti nel Paese, altri due siriani e due australiani di origine libanese.

Il tribunale ha condannato sette uomini a morte e incarcerato altri otto ed è atteso l’appello nei primi giorni di dicembre.