UltimaEdizione.Eu  > 

Divieto di balneazione a Torvaianica per il week end. Brutte notizie per i bagnanti del fine settimana sul tratto

della costa laziale a sud di Torvaianica fino al confine con il comune di Ardea. Il depuratore di Pomezia, infatti, è stato messo fuori uso da un furto di cavi elettrici di rame. Così, i liquami della città non più depurati hanno raggiunto il mare attraverso il fosso della Sughereta ed il canale Rio Torto.
Tutti costretti, quindi, a restare sulla spiaggia anche se le autorità dicono che la situazione è sotto controllo. Il sindaco Fabio Fucci ha chiesto l’intervento di Acea Ato 2, gestore degli impianti comunali, di ripristinare l’operatività del depuratore nel più breve tempo possibile.
Un primo intervento è già stato operato con lo svasamento di enzimi nel fosso Rio Torto favorendo l’autodepurazione del corso d’acqua. Il depuratore, invece, viene svuotato ed i liquami sono trasportati con delle autobotti fino all’impianto di Ostia.