Tags: "5 Stelle"

Pd: più candidati alla segreteria che iscritti

Pd: più candidati alla segreteria che iscritti

Domenico Galbiati  è giunto ieri a dire che il Pd dovrebbe prendere il coraggio a quattro mani e considerare l’ipotesi estrema: quella di sciogliersi (CLICCA QUI). A tanto si può giungere dopo aver constato quanto profonda sia la crisi del partito che ancora per un po’ sarà guidato da Enrico Letta. L’appuntamento prossimo venturo è  quello del 6 ottobre quando […]

Adesso arrivano le questioni serie

Adesso arrivano le questioni serie

Che Giorgia Meloni sia riuscita a confermare quello che i sondaggi ci dicevano da un pezzo, e cioè che Fratelli d’Italia sarebbe diventato il primo partito è l’unico dato certo assieme al previsto ridimensionamento del partito di Enrico Letta, adesso finalmente costretto a riflettere su una vocazione “maggioritaria”. Però, guardiamo ad altri fatti. Il partito della Meloni ha raccolto il […]

Una vincitrice, un grande recupero, due sconfitti – di Giancarlo Infante

Una vincitrice, un grande recupero, due sconfitti – di Giancarlo Infante

Tutto andato come previsto. E come noi, nel nostro piccolo, avevamo anticipato. E tanto tempo fa. Solamente con l’arrivo dell’assegnazione definitiva dei seggi vedremo l’entità del successo della destra che, già stamattina, segna un evento storico, come sta rilevando anche la stampa di tutto il mondo. Giorgia Meloni ha vinto le elezioni. Giuseppe Conte ha indovinato il vento giusto e […]

Elezioni: un colpo di coda? – di Giuseppe Sacco

Elezioni: un colpo di coda? – di Giuseppe Sacco

Le elezioni politiche di un Paese come l’Italia, retto da ormai settantacinque anni secondo le regole di una approssimativa democrazia a suffragio universale possono essere visti, a seconda dei casi e delle situazioni, come eventi di natura diversa. Una consultazione elettorale può infatti essere – come accadeva in passato nelle democrazie in cui è forte il cosiddetto “consenso passivo” – […]

Ci si astiene o si vota a dispetto? – di Giuseppe Sacco

Ci si astiene o si vota a dispetto? – di Giuseppe Sacco

Pochi hanno notato – e il conduttore della trasmissione, Enrico Mentana, si è ben premurato di non farlo notare – che nella serata di venerdì 9 settembre, nell’ultimo sondaggio sulle intenzioni di voto che la legge consente di rendere pubblico prima dell’election day,  la percentuale di coloro che non hanno dato nessuna risposta ha raggiunto lo stratosferico livello del 41%, […]

Enriché ce stai a fa venì mal di testa

Enriché ce stai a fa venì mal di testa

Ah Enriché ce stai a tirà certi sganassoni. Ce stai a rintronà. Nun ce stemo proprio a capì gniente. E’ sicuro che co’ te nun ce piglia la cecagna. Prima t’incazzi coi Cinque stelle e cor sor Calenda. Nun fate le liste assieme. Ve siete messi a quistionà. Je sei stato a fa, ar sor Giuseppe e ar sor Carlo, […]

Il momento della verità per Mario Draghi – di Domenico Galbiati

Il momento della verità per Mario Draghi – di Domenico Galbiati

Siamo all’ ultima curva di un percorso parlamentare che, dal 2018, si è snodato come sfrecciassimo su un ottovolante ed ora si affaccia sul rettilineo dell’ arrivo, pur non sapendo dove esattamente stia la linea del traguardo. Il che rende difficile dosare lo sforzo e calibrare la posizione nel gruppone di testa che, ancor prima di affrontare la curva ed […]

Mattarella: la crisi dev’essere risolta in Parlamento

Mattarella: la crisi dev’essere risolta in Parlamento

Mercoledì prossimo sapremo davvero, o cominceremo a capire meglio, se il Governo Draghi sia destinato a finire davvero o meno. E in che modo, in entrambi i casi. Cresce la convinzione di chi pensa che si  possa andare a votare il prossimo 2 ottobre. Sergio Mattarella ha fatto la cosa più corretta e intelligente possibile: rimandare Mario Draghi dinanzi alle […]

Scontro Conte – Draghi: tutto rinviato

Scontro Conte – Draghi: tutto rinviato

Se non si fosse nel pieno di una guerra, se non di dovesse pensare al Pnrr, se non si fosse a fine legislatura ci sarebbe proprio da dire che la conclusione cui è giunto il confronto diretto Conte – Draghi è deludente. Del resto, l’incertezza resta per il travaglio interno ai 5 Stelle che rimane intenso. Si continua ad andare […]

Con l’uscita di Di Maio è in arrivo il “corpaccione”? – di Giancarlo Infante

Con l’uscita di Di Maio è in arrivo il “corpaccione”? – di Giancarlo Infante

(pubblicato su www.politicainsieme.com) E’ sempre più evidente che la rottura di Luigi Di Maio, e degli oltre 50 parlamentari che lo hanno seguito, con  i 5 Stelle era matura da tempo. Cosa lo dimostra? Intanto la motivazione. Di Maio ha fatto lo strappo la sera stessa in cui sia lui, e i suoi, sia tutti i 5 Stelle hanno votato […]