Attualità  Cronaca

Lo sciopero della scuola del 6 marzo

Lo sciopero della scuola del 6 marzo

L’esito a dir poco infelice dell’impatto dei maggiori sindacati della scuola – Flc Cgil, Cisl scuola, Uil scuola, Snals e Gilda – con la ministra dell’istruzione Azzolina si è tradotto in una decisione drastica: lo sciopero, “con particolare riguardo al personale in condizione... Leggi tutto ›
Famiglia, Scuola, Società: una triade da rieducare – di Eleonora Mosti

Famiglia, Scuola, Società: una triade da rieducare – di Eleonora Mosti

L’istituzione Famiglia,  come la Scuola e la Società civile,  oggi devono subire alcuni cambiamenti, questi  tre soggetti, cioè, devono poter accogliere tra loro forme di apertura interconnessa. L’attuale crisi che viviamo, con alti indici di individualismo, ha contagiato... Leggi tutto ›
Roma Capitale 150 anni fa. Virginia Raggi oggi: Roma accogliente – di Giuseppe Careri

Roma Capitale 150 anni fa. Virginia Raggi oggi: Roma accogliente – di Giuseppe Careri

Nei giorni scorsi sono iniziate le celebrazioni dei 150 anni di Roma Capitale. Le cerimonie preliminari termineranno il 3 febbraio 2021, giorno del trasferimento da Firenze a Roma Capitale. La prima cerimonia si è svolta nel magnifico Teatro dell’Opera di Roma alla presenza del... Leggi tutto ›
Deraglia a Lodi treno ad alta velocità. Dei morti

Deraglia a Lodi treno ad alta velocità. Dei morti

Nei pressi di Lodi è deragliato questa mattina un treno ad alta velocità. Morti i due macchinisti. 27 le persone ferite. Il convoglio era partito da Milano e diretto a Salerno. Il deragliamento è avvenuto all’altezza di Ospedaletto Lodigiano, vicino il casello della... Leggi tutto ›
Le banche stanno arbitrariamente chiudendo i conti correnti e aumentando le spese di gestione. La denuncia di Federcontribuenti

Le banche stanno arbitrariamente chiudendo i conti correnti e aumentando le spese di gestione. La denuncia di Federcontribuenti

Federcontribuenti: ”la questione è particolarmente allarmante per due ordini di ragioni: il modus operandi assolutamente ingiustificato esercitato in maniera irrituale nei confronti di aziende sane in perfetta regola con i pagamenti di fornitori, imposte e contributi previdenziali;... Leggi tutto ›
Dallo Sputinik a Facebook. Breve storia di Internet – di Fabrizio Manzione

Dallo Sputinik a Facebook. Breve storia di Internet – di Fabrizio Manzione

Per risalire alle origini di internet dobbiamo fare un salto indietro nella Storia e tornare a fine anni ’50, in piena “guerra fredda”, durante la quale le due grandi potenze di allora, ossia Stati Uniti e Unione Sovietica, si sfidavano non soltanto con una affannosa corsa agli... Leggi tutto ›
La scuola divisa tra ricchi e poveri – di Giuseppe Careri

La scuola divisa tra ricchi e poveri – di Giuseppe Careri

Recentemente la scuola elementare Nazario Sauro di Roma ha pubblicato sul suo sito una direttiva ministeriale riguardante le quattro sedi elementari e medie dislocate in diversi plessi della città. Nella sede centrale di Via Trionfale, ad esempio, la scuola poteva accogliere “alunni... Leggi tutto ›
I fascisti che non sanno di esserlo – di Domenico Galbiati

I fascisti che non sanno di esserlo – di Domenico Galbiati

Si può essere fascisti senza saperlo? Pare di sì. Almeno osservando determinati comportamenti che, fuori o dentro il furore di una campagna elettorale, sarebbero penosi, se non fossero prima ridicoli. La tecnica del “porta a porta” è nota da tempo, per quanto oggi... Leggi tutto ›
Immigrati e la teoria del complotto – di Luigi Milanesi

Immigrati e la teoria del complotto – di Luigi Milanesi

In maniera ossessiva ed insistente si diffondono sul tema dell’immigrazione idee totalmente prive di fondamento, l’allarme sociale che ne deriva è un potente motore elettorale. Una di queste idee è quella da parte degli immigrati. In parte Oriana Fallaci riprendeva questa suggestione... Leggi tutto ›
Perché i servizi segreti si occupano delle possibili scalate a Unicredit e alle Generali

Perché i servizi segreti si occupano delle possibili scalate a Unicredit e alle Generali

Apparentemente, tutto si è normalizzato. Per usare un termine che piace a chi parla in maniera professionale, siamo in piena deescalation. La situazione fra Iran e Stati Uniti, al netto della tensione che resta altissima, pare rientrata in un alveo di conciliabilità, non fosse altro... Leggi tutto ›