UltimaEdizione.Eu  > 

Trump: nuovo ” no” dei ribelli repubblicani sulla sanità

Trump: nuovo ” no” dei ribelli repubblicani sulla sanità

Nuovo ” no” del Senato degli Stati Uniti a Trump sulla sanità. Il Presidente Usa non è riuscito, infatti,  a far passare una proposta repubblicana di abrogare la politica sanitaria di Barack Obama, la cosiddetta Obamacare,  senza che alcun provvedimento potesse sostituirla.

Il voto è terminato 45 a 55 e rappresenta la seconda sconfitta per  Trump e per i vertici ufficiali del Partito Repubblicano che intendono forzare per far passare una proposta di legge per annullare l’Obamacare.

L’abolizione secca della legge sanitaria voluta dal predecessore di Trump avrebbe significato il rischio per oltre 20 milioni di americani di trovarsi senza copertura assicurativa.

Sette repubblicani hanno votato contro la proposta, mentre nella precedente occasione in cui si affrontava la questione erano stati in cinque. In nove repubblicani, invece, avevano votato due giorni fa per la Betco Care Reconciliation Act (BRCA), un piano repubblicano definito  negli ultimi due mesi, ma che evidentemente non supera le divisioni aperte nel partito di Trump che pure controlla completamente sia la Camera dei rappresentanti, sia il Senato.