UltimaEdizione.Eu  > 

Presidente Regione Toscana Rossi su aeroporto di Firenze: “no scalo intercontinentale, rispettare i patti”

Presidente Regione Toscana Rossi su aeroporto di Firenze: “no scalo intercontinentale, rispettare i patti”

“Nessun rinvio nell’iter burocratico ma neppure fughe in avanti per il potenziamento dell’aeroporto di Firenze”. Lo ha detto oggi il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, che ha precisato: “C’è da rispettare i patti già sottoscritti, non si può fare a Firenze un aeroporto intercontinentale. Adesso sono a chiedere che si faccia davvero un’unica società, in modo che si faccia un business plan che destini ai due aeroporti la missione che devono avere”.

“Non servono fughe in avanti – ha precisato Rossi – sono dannose, rischiano di far preoccupare. Noi abbiamo bisogno invece di procedere sulle linee che ha indicato il ministro 1a7601 fiLupi. Il ministro ha detto: Pisa e Firenze insieme sono nazionali, e insieme vuole dire una società unica. L’ho detto a settembre 2010, purtroppo a volte i localismi e le tensioni riportano un po’ come nel gioco dell’oca la pedina all’inizio, ma non sarà così”.

Il Presidente della Regione ha confermato che tutto si risolverà con una società unica. “Penso che nei prossimi mesi avremo novità importanti – ha concluso – e che non avremo più problemi, sia per quanto riguarda la lunghezza della pista e sia per gli investimenti che dovranno essere fatti”.

RomaSettRed-Ferpress