UltimaEdizione.Eu  > 

G.P. d’Italia di F1 a Monza: nelle prove libere del venerdì Hamilton e Alonso “vicinissimi”. Ma Sebastian Vettel nella seconda sessione conferma il suo valore. Deludente Massa

In vista del G.P. d’Italia di domenica 8 settembre a Monza. Le sessioni di prove libere del venerdì ci hanno dato questo quadro generale: indubbiamente Hamilton e Alonso, staccati di soli 35 millesimi nelle prime prove libere, si sono rivelati competitivi sul passo gara, anche se il leader del campionato Vettel ha registrato nella seconda sessione di prova il miglior tempo sul giro secco: 1.24.453, distanziando di ben sei decimi di secondo il compagno di squadra Webber, mentre Alonso ed Hamilton sono fermi rispettivamente in quinta e sesta posizione, a quasi un secondo dal tedesco. Deludente Massa in entrambe le sessioni, 14° nella prima e 8° nella seconda. Stefano Domenicali è pronto a scommettere che il tempo strepitoso della prima guida della Red Bull sia stato dovuto a un giro con vettura scarica di carburante. Comunque sia, le vetture austriache si dimostrano ancora una volta le migliori sul giro secco, lasciando ai rivali solo le briciole. Si spera che il clima di casa dia una spinta in più alla Ferrari, che ha assolutamente bisogno di arrivare davanti a tutti per restare in lizza per il titolo. Da segnalare una nuova ala anteriore per la Ferrari e un problema tecnico per Felipe Massa verso la fine della seconda sessione di prove.

Simone Pacifici