UltimaEdizione.Eu  > 

Ciclista dell’Iran muore durante le Paralimpiadi di Rio

Ciclista dell’Iran muore durante le Paralimpiadi di Rio

Un ciclista iraniano è morto durante una gara su strada alle Paralimpiadi in corso a Rio de Janeiro. Secondo quanto dichiarato dagli organizzatori, l’atleta, Bahman Golbarnezhad, di 48 anni, sarebbe stato vittima di un arresto cardiaco in tratto in salita del circuito olimpico.

Golbarnezhad aveva già  gareggiato alle Paralimpiadi di Londra nel 2012.

La morte di Golbarnezhad è la prima avvenuta nel corso dei giochi olimpici da quando, a Roma, nel 1960, perse la vita il ciclista danese Knud Enemark Jensen nella cronometro a squadre 100 km.