UltimaEdizione.Eu  > 

Caserta: nove arresti all’Asl. Timbravano, ma non lavoravano

Caserta: nove arresti all’Asl. Timbravano, ma non lavoravano

Arrestati a Maddaloni, in provincia di Caserta, nove dipendenti della Asl che abitualmente lasciavano il posto di lavoro immediatamente dopo aver timbrato il cartellino, oppure  timbravano quelli di colleghi assenti, per simulare una presenza sul luogo di lavoro che, in realtà, non era assicurata.

I nove sono stati messi tutti ai domiciliari dopo il fermo effettuato dai carabinieri. Altri sette loro colleghi sono stati sospesi dal servizio a seguito del coinvolgimento nelle stesse indagini che hanno portato pure a far mettere sotto inchiesta  cinque sono dirigenti.

I reati ipotizzati dagli inquirenti sono quelli di  truffa e false attestazioni o certificazioni con l’aggravante di aver commesso i fatti  in danno di un ente pubblico.