UltimaEdizione.Eu  > 

8 gli escursionisti dispersi per una enorme frana in Svizzera

8 gli escursionisti dispersi per una enorme frana in Svizzera

E’ tornato ad otto il numero delle persone  considerate disperse dopo  che una frana si è staccata in una valle alpina nella Svizzera del sud, ai confini con l’Italia. L’intero villaggio di Bondo, ai confini con l’Italia, è stato sfollato nella Val Bondasca. Tra gli scomparsi vi sono escursionisti tedeschi, austriaci e svizzeri secondo quanto hanno reso noto le autorità del cantone dei Grigioni.

Il fronte della frana è  lungo  5 km e alta decine di metri. Circa 120 soccorritori stanno cercando le persone considerate  disperse con l’ aiuto anche di elicotteri.

La polizia in un primo momento ha temuto che anche un altro gruppo di sei persone potesse essere considerato disperso perché si trovavano nella zona e non rispondono alle richieste di contatto, ma le preoccupazioni sono state superate quando questo gruppo è stato ritrovato in Italia.

La frana sarebbe composta da circa quattro milioni di metri cubi di fango e roccia scesi lungo il monte Piz Cengalo.