Tags: "fascismo"

Poi, arrivarono i “ribelli per amore”

Poi, arrivarono i “ribelli per amore”

Cento anni fa l’Italia si consegnava rassegnata, impotente ed inerme a Mussolini e si inoltrava in un’avventura il cui drammatico esito conclusivo era già scritto nella violenza con cui i fascisti giungevano al potere. Dall’esaltazione della memoria dell’Impero romano all’ umiliante sudditanza all’ alleato tedesco, fino alla vergogna delle leggi razziali, l’Italia è stata resa complice del più orrendo delitto […]

Il fascismo che ritorna di moda – di Umberto Baldocchi

Il fascismo che ritorna di moda – di Umberto Baldocchi

Sono stato abituato a pensare al fascismo non solo come ad un regime totalitario e negatore delle libertà, ma anche come ad un regime assurdo, grottesco e ridicolo, oltre che violento. Forse in questo mi avevano anche influenzato gli straordinari personaggi-caricatura del fascismo, come “Catenacci”, creati all’inizio degli anni settanta dalla trasmissione radiofonica e ascoltatissima “Alto gradimento” di Renzo Arbore, […]

Quando nacque Il Popolo con Giuseppe Donati. 5 aprile 1923

Quando nacque Il Popolo con Giuseppe Donati. 5 aprile 1923

Il 5 aprile del 1923 vedeva la luce Il Popolo. Fondato da Giuseppe Donati, fu l’organo del Partito Popolare Italiano fino al novembre del 1925  quando venne definitivamente chiuso dal fascismo. Il quotidiano riprenderà le pubblicazioni, ma clandestinamente, solamente il 1 ottobre del ’43 nella Roma occupata dai nazisti. Finalmente, alla piena luce del sole, comparirà nelle edicole, con la […]

Il “fascismo strisciante” e l’ignavia dei democratici – di Domenico Galbiati

Il “fascismo strisciante” e l’ignavia dei democratici – di Domenico Galbiati

(Pubblicato su www.politicainsieme.com) Il tema di una nuova legge elettorale proporzionale a maggior ragione si impone dopo la vasta, crescente e preoccupante astensione dal voto osservata in occasione della recente consultazione amministrativa. Compito primario di ogni forza politica dovrebbe essere, perfino ancor prima della ricerca del consenso per le proprie posizioni, un impegno diretto a riportare gli elettori alle urne. […]

Giuseppe Donati, il troppo dimenticato eroe della Libertà – di Giancarlo Infante

Giuseppe Donati, il troppo dimenticato eroe della Libertà – di Giancarlo Infante

Il 16 agosto del 1931 si spense definitivamente la fiaccola della libertà interiore che animava Giuseppe Donati. Con don Luigi Sturzo e Francesco Luigi Ferrari, il personaggio più eminente dell’emigrazione dei popolari antifascisti. L’uomo che aveva fondato Il Popolo e che, nel 1924, aveva denunciato il generale De Bono quale mandate del delitto Matteotti, in realtà dipendente dal mandante principale, […]

Il sottosegretario leghista e la nostalgia del fascismo. Non ha giurato fedeltà alla Repubblica?

Il sottosegretario leghista e la nostalgia del fascismo. Non ha giurato fedeltà alla Repubblica?

Il  sottosegretario leghista  Claudio Durigon se n’è uscito con la provocatoria proposta di cancellare i nomi di Falcone e Borsellino del parco cittadino di Latina per riportarlo sotto quello di Arnaldo Mussolini. A che servono queste boutade oggi che, fortunatamente, viviamo all’insegna di una Costituzione intrisa di democrazia? Forse che forte della sua stazza fisica, Durigon, convinto così di solleticare […]

La Shoa e il nostro tempo – di Ilaria Diotallevi

La Shoa e il nostro tempo – di Ilaria Diotallevi

La liberazione del campo di annientamento di Auschwitz segna una data destinata a restringere il tempo e a dilatare la memoria. La Shoa, parte preminente di una folle teoria sterminatrice che travolse anche oppositori antinazisti, zingari, russi e slavi, disabili e occasionali rastrellati in tutte le contrade europee, militari delle nazioni antifasciste, non è un ricordo che ripropone una volta […]

Perché ora e sempre sarà il 25 aprile, per noi antifascisti di oggi- di Giancarlo Infante

Perché ora e sempre sarà il 25 aprile, per noi antifascisti di oggi- di Giancarlo Infante

Scriveva nel 1925 Giovanni Gentile, nel Manifesto degli intellettuali fascisti, che il fascismo è un “movimento recente ed antico dello spirito italiano”. Non è facile dargli torto giacché il fascismo è, in effetti, una categoria dello spirito, un’attitudine mentale, un modo specifico nel porsi in relazione con gli altri e con la cosa pubblica. E’ da questo che si diramano la […]

2 giugno. Tra libertà e identità

2 giugno. Tra libertà e identità

Si ripete il rito della celebrazione. E’ la volta del 2 giugno, festa della Repubblica italiana. Un pezzo della nostra libertà. Un’occasione per provare a ritrovarci attorno ad un’identità. Il rito giunge nel momento opportuno per riscoprire una sostanza da rinnovare. E’ la storia di un Paese che, in quel lontano ’46, finalmente, fece riemergere un orgoglio, si rigenerò, si […]

16 AGOSTO 1924, È RITROVATO Il CADAVERE DI MATTEOTTI. 16 AGOSTO 1931, MUORE DONATI: PER LUI IL MANDANTE DELL’ASSASSINIO ERA STATO IL DUCE – Una data che intreccia ancora di più le loro due drammatiche vicende personali

16 AGOSTO 1924, È RITROVATO Il CADAVERE DI MATTEOTTI. 16 AGOSTO 1931, MUORE DONATI: PER LUI IL MANDANTE DELL’ASSASSINIO ERA STATO IL DUCE – Una data che intreccia ancora di più le loro due drammatiche vicende personali

In occasione del 16 agosto, riproponiamo l’articolo già pubblicato su taluni aspetti della vicenda Matteotti Quella del 16 agosto è una data che unisce ed intreccia ancora più strettamente le vicende di Giacomo Matteotti e di Giuseppe Donati. E’ il 16 agosto del 1924 quando viene trovato il cadavere dell’esponente socialista, rapito il precedente 10 giugno dalla banda fascista di […]