UltimaEdizione.Eu  > 

Migranti: 65 annegati sulle coste della Tunisia

Migranti: 65 annegati sulle coste della Tunisia

Almeno 65 migranti sono morti annegati dopo che la barca su cui si trovavano si è capovolta nel Mediterraneo, al largo delle coste della Tunisia. La notizia è stata diffusa dall’agenzia dei rifugiati delle Nazioni Unite, Unhcr, secondo la quale sedici  sarebbero le persone  salvate.

I sopravvissuti hanno dichiarato che la barca aveva lasciato la località di Zuwara, in Libia, prima di affrontare un mare molto agitato.

Stando ai dati Unhcr, circa 164 persone sono morte nei primi quattro mesi del 2019 mentre tentavano dalla Libia di raggiungere l’Europa.