UltimaEdizione.Eu  > 

Francia contro Di Maio per il gilets gialli

Francia contro Di Maio per il gilets gialli

La Francia polemizza duramente con  il vice presidente del consiglio ministro italiano Luigi Di Maio accusato da Parigi di interferire nella politica del paese transalpino, dopo aver incontrato i rappresentanti dei gilets jaunes , i gilets gialli.

“Questa nuova provocazione è inaccettabile tra paesi limitrofi e partner nel cuore dell’UE”, ha dichiarato il ministero degli Esteri francese.

La foto dell’incontro

 

Di Maio, ha invece diffuso in tweet in cui sostiene che  “il vento del cambiamento ha attraversato le Alpi” e pubblicato una foto in cui è raffigurato  con i leader dei gilets jaunes Christophe Chalençon e Ingrid Levavasseur. L’incontro ha avuto luogo vicino a Parigi.

Questa vicenda complica le relazioni tra i governi di  Francia e Italia diventati già subito tesi dopo che  Movimento   cinque stelle e la Lega di destra hanno dato vita all’esecutivo attualmente alla guida a Palazzo Chigi dal giugno 2018.

A gennaio, il ministero degli esteri francese aveva già convocato l’ambasciatore italiano dopo che Di Maio aveva sostenuto che la Francia “ non ha mai smesso di colonizzare decine di stati africani”.