UltimaEdizione.Eu  > 

Uk: aumentano i casi di disturbi mentali tra i giovani. Ancora di più tra le ragazze

Uk: aumentano i casi di disturbi mentali tra i giovani. Ancora di più tra le ragazze

Nel Regno Unito aumentano i casi di disturbi mentali tra i giovani, in particolare tra le ragazze. Secondo un  rapporto ufficiale del Servizio Sanitario Nazionale britannico, quasi una giovane donna su quattro soffre di una malattia mentale, con conseguenti gravi problemi emotivi come la depressione e l’ansia.

Secondo questo rapporto, che ha interessato nove mila giovani, presentato oggi anche dalla BBC, quelle di un’età compresa tra i 17 e i 19 anni hanno adesso il doppio delle probabilità di ritrovarsi con problemi psichiatrici, toccando il 23,9% della popolazione femminile di questa fascia.

Pure tra quelle più giovani il fenomeno sarebbe in aumento, anche se più lentamente. Nei bambini di età compresa tra i 5 e i 15 anni, ad uno su nove è stato diagnosticato un disturbo mentale, rispetto all’uno su dieci di quanto rivelava un’analoga ricerca condotta tredici anni or sono.

Le cause principali del fenomeno sono state individuate sulla crescente, spasmodica attenzione per il proprio corpo, lo stress provocato dagli esami e sugli effetti negativi dei social media cui sono pure legati gli aumenti della probabilità di essere vittime di abusi e violenze sessuali.

Un’area, insomma, che gli stessi autori della ricerca definiscono ancora sconosciuta o su cui, comunque, mancano gli strumenti adeguati di comprensione e definizione. Sottolineata, così, la necessità di migliorare l’assistenza medico sanitaria specialistica in materia, perché quella garantita finora si è dimostrata, anche alla luce di questo studio, del tutto inadeguata.

Una voce particolare del rapporto su questi disturbi mentali giovanili riguarda l’autolesionismo o il tentato suicidio perché quasi la metà dei giovani cui sono stati diagnosticati nella tarda adolescenza problemi di salute mentale si è provocata ferite auto inferte o tentato il suicidio.