UltimaEdizione.Eu  > 

Ancora in piena crisi. Forse tornano in pista Di Maio Salvini

Ancora in piena crisi. Forse tornano in pista Di Maio Salvini

La crisi politico istituzionale apertasi per le difficoltà sorte nel formare un nuovo governo, dopo le elezioni dello scorso 4 marzo, è ancora in pieno svolgimento e nessuno può impegnarsi a prefigurarne il vero esito e dire quando sarà scritta la parola fine e vedere un nuovo esecutivo presentarsi di fronte alle Camere.

Mentre dal Quirinale si viene a sapere che la lista dei ministri definita dal Presidente incaricato Carlo Cottarelli è pronta, si assiste ad una frenata nella sua direzione perché da Cinque Stelle e Lega si fa intravedere la possibilità di un ritorno all’ipotesi precedente, cioè di un ritorno di incarico per Giuseppe Conte, costretto a restituire il mandato per l’impossibilità di sciogliere il nodo della candidatura del professor Savona al Tesoro.

Così,  esiste la possibilità concreta che dalla crisi si possa uscire con la presentazione alle camere di un governo 5 Stelle Lega se nelle prossime ore verrà finalmente superata l’impasse in cui l’esecutivo che avrebbe dovuto vedere la nascita sotto la guida di Conte verrà superata o con un passo indietro da parte di Savona o con il suo trasferimento ad altro dicastero, magari quello delle Finanze che rinascerebbe dopo lo scorporo dal Ministero dell’Economia. Il Tesoro verrebbe affidato a qualche diverso esponente indicato o da Di Maio o da Salvini.