UltimaEdizione.Eu  > 

Usa: ucciso nero dalla polizia a Detroit. Proteste in tutto il paese

Usa: ucciso nero dalla polizia a Detroit. Proteste in tutto il paese

Un nero disarmato è stato ucciso a Detroit nel corso di una colluttazione con la poliziotti. Immediato lo scoppio di polemiche anche perché la vittima, Kevin Matthews, sarebbe stata malata da schizofrenia. La notizia è giunta proprio mentre si è saputo della morte del 25enne nero, Rashad Bugg-Bey, sparato dalla polizia lo scorso novembre a Washington.

Due eventi destinati a rinfocolare le critiche contro i sistemi troppo violenti della polizia che ha fatto scendere in strada i manifestanti di ‘Black live matters’ che hanno inscenato manifestazioni di protesta in difesa dei diritti dei cittadini.

A Minneapolis, dove i manifestanti hanno addirittura bloccato l’aeroporto provocando ritardo ai voli e vi sono stati numerosi arresti, le proteste sono state particolarmente violente in ricordo dell’uccisione di Jamar Clark colpito alla testa mentre l’uomo era già ammanettato.

Manifestazioni di protesta si sono contemporaneamente svolte in varie città di tutti gli Stati Uniti.