UltimaEdizione.Eu  > 

Una Roma irresistibile travolge l’Inter a San Siro 3-0. Sette giornate, 21 punti, è record. Prima, Chievo-Atalanta 0-1

Una Roma irresistibile travolge l’Inter a San Siro 3-0. Sette giornate, 21 punti, è record. Prima, Chievo-Atalanta 0-1

Una Roma spaziale. Non c’è altra definizione. Sette giornate di campionato, 21 punti, 20 gol segnati e 1 subito.La miglior difesa d’Europa E’ la Roma dei record, non c’è che dire. L’Inter travolta a San Siro con tre gol, tutti nel primo tempo.Al fischio d’inzio entrmbe le squadre attaccano senza sosta con rapidi rovesciamenti di fronte, ma senza trovare grandi conclusioni. Ma al 18′, con un contropiede perfetto, Gervinho fa una gran sponda a Totti che lascia immoblie Handanovic’ con un diagonale dalla destra. Giallorossi in vantaggio.

La Roma continua ad attaccare e cerca di raddoppiare con Gervinho, ma l’Inter non è per niente scossa dal gol subito +,e reagisce alla grande con un bel destro di Guarin che tuttavia colpisce il palo a De Santis battuto. Gervigno è imprendibbile, e al 38′ si procupra un calcio di rigore su fallo di Pereira. Dal dischetto Totti e porta i suoi sullo 0-2. Gli uomini di Garcia sembrano di un altro pianeta, e al 44′ in un contropiede guidato da Strootman Florenzi con un bel diagonale infila il gol dello 0-3. Nella ripresa subito a ritmi alti, con i neroazzurri che ci credono e non sono rassegnati. aaa1ata1Al 62′ Ranocchia segna di testa ma per il direttore di gara è carica sul portiere giallorosso. Gol annullato. Nel finale la Roma cerca di chiudere con il poker, ma i nuovi entrati Taddei e Marquinho non risultano abbastanza incisivi.
Dopo un assedio finale dei padroni di casa, il risultato non cambia. Il risultato finale a San Siro è di 0-3, che conferma i giallorossi solitari in testa alla classifica a punteggio pieno, di 7 su 7!

Nel primo anticipo del sabato, L’Atalanta passa al Bentegodi di Verona battendo il Chievo per 1-0. La rete nel primo tempo,al 16′.Il vantaggio dei bergamaschi parte da un cross dalla sinistra di Bonaventura, la difesa del Chievo sta a guardare e Raimondi di testa rimette palla al centro dove c’è Maxi Moralez che al volo in girata segna.

Federico Dickmann