UltimaEdizione.Eu  > 

Una ospite speciale per i giocatori della Nazionale italiana di calcio guidata da Cesare Prandelli

A Torino gli azzurri sono stati visitati dal Ministro dell’integrazione, Cecile Kyenge, che ha sottolineato come il calcio, come tutto lo sport, costituisca uno strumento per la lotta contro il razzismo. La ministro Kyenge che molto spesso frequenta associazioni sportive ha ricordato come “la Nazionale è un modello di quella che dovrebbe essere l’Italia di domani. Dobbiamo lavorare e camminare insieme in questo cambiamento culturale contro ogni razzismo e per ogni forma di aggregazione. Cosa c’è da fare? Tanto e lo dobbiamo fare tutti, ognuno con la sua parte di responsabilità”.

Red