UltimaEdizione.Eu  > 

Juve forse fortunata a pescare il Real di Ancellotti

Juve forse fortunata a pescare il Real di Ancellotti

Sarà una delle classiche di tutta la storia della Championschip: Juventus contro Real Madrid per giocarsi l’arrivo alla finale. Ai tempi di Sivori, Charles e Boniperti, tra i bianconeri, Puskas e Santamaria e, soprattutto, Di Stefano, tra i madrileni, erano scintille di altissimo livello. Il Real inanellava una coppa dietro l’altra, anche perché a quei tempi la squadra detentrice scendeva in campo solo nella finalissima per difendere il titolo.

Ora, si incontra una forte squadra, ma non fortissima come quella, allenata da Carletto Ancellotti, che però ultimamente, nonostante alcuni successi con risultati roboanti, addirittura punteggi tennistici, ha finito per farsi superare e trovarsi ora ad arrancare dietro il Barcellona.

Si tratta di vedere, allora, se questa discesa è ancora in progresso o proprio contro la Juve i giocatori capitanati da Cristiano Ronaldo ritroveranno la propria verve.

Una verve, invece, che non sta proprio mancando al già citato Barcellona ed il bayern Monaco, le altre due semi finaliste. A ben vedere, forse, alla Juventus è andata meglio di quanto non avrebbe potuto essere che un altro possibile sorteggio.