UltimaEdizione.Eu  > 

Egitto: confermata la condanna a morte per l’ex presidente Morsi

Egitto: confermata la condanna a morte per l’ex presidente Morsi

Confermata da un tribunale egiziano la condanna a morte inflitta all’ex Presidente Mohammed Morsi per la sua partecipazione ad un evasione di massa dal carcere egiziano di Wadi Natr nel 20111 allorquando iniziò la cosiddetta “primavera araba” egiziana che è portò alla caduta del regime di Hosni Mubarak.

Con Morsi sono stati condannati alla pena capitale anche altri cinque esponenti della Fratellanza Musulmana, tra cui il suo massimo leader, Mohammed Badie. 101 altre persone che fuggirono con loro dal carcere hanno avuto la stessa condanna, ma in contumacia.

I sostenitori di Morsi hanno accolto la sentenza definendola una “farsa”.

Morsi è anche stato condannato per spionaggio a favore di Hamas, Iran e Hezballah libanesi con l’accusa di aver passato loro segreti militari. Adesso può comunque presentare appello.