Attualità

I fascisti che non sanno di esserlo – di Domenico Galbiati

I fascisti che non sanno di esserlo – di Domenico Galbiati

Si può essere fascisti senza saperlo? Pare di sì. Almeno osservando determinati comportamenti che, fuori o dentro il furore di una campagna elettorale, sarebbero penosi, se non fossero prima ridicoli. La tecnica del “porta a porta” è nota da tempo, per quanto oggi... Leggi tutto ›
Il Bitcoin tra storia e futuro – di Fabrizio Manzione

Il Bitcoin tra storia e futuro – di Fabrizio Manzione

Da più di un decennio ormai sentiamo parlare di bitcoin, di blockchain e più in generale di criptovalute, senza che la maggior parte di noi sappia di che si tratta se non per sentito dire. Il bitcoin finisce sulle prime pagine dei giornali in occasione di violenti movimenti nelle... Leggi tutto ›
Immigrati e la teoria del complotto – di Luigi Milanesi

Immigrati e la teoria del complotto – di Luigi Milanesi

In maniera ossessiva ed insistente si diffondono sul tema dell’immigrazione idee totalmente prive di fondamento, l’allarme sociale che ne deriva è un potente motore elettorale. Una di queste idee è quella da parte degli immigrati. In parte Oriana Fallaci riprendeva questa suggestione... Leggi tutto ›
Blockchain e criptovalute, il 2020 anno fondamentale

Blockchain e criptovalute, il 2020 anno fondamentale

Il 2019 è stato un anno senza dubbio rilevante per il settore della tecnologia blockchain, dei registri distribuiti e delle criptovalute. Tra il crescente interesse dei Governi di tutto il mondo nei confronti delle valute digitali, nuovi record stabiliti da Bitcoin in termini... Leggi tutto ›
Perché i servizi segreti si occupano delle possibili scalate a Unicredit e alle Generali

Perché i servizi segreti si occupano delle possibili scalate a Unicredit e alle Generali

Apparentemente, tutto si è normalizzato. Per usare un termine che piace a chi parla in maniera professionale, siamo in piena deescalation. La situazione fra Iran e Stati Uniti, al netto della tensione che resta altissima, pare rientrata in un alveo di conciliabilità, non fosse altro... Leggi tutto ›
Il rancore sociale e la sua radice nell’individualismo – di Domenico Galbiati

Il rancore sociale e la sua radice nell’individualismo – di Domenico Galbiati

Il livore, la rabbia, il rancore sordo – taluni ritengono sia addirittura odio – insomma il sentimento di inimicizia e di ostilita’, di diffidenza reciproca che oggi predomina e si accompagna a paure inconsulte, da dove origina? Nella vulgata della polemica politica corrente,... Leggi tutto ›
Vittime e carnefici e il diritto della ragionevole durata del processo – di Giuseppe Careri

Vittime e carnefici e il diritto della ragionevole durata del processo – di Giuseppe Careri

Dal primo Gennaio 2020 è entrata in vigore la legge sulla prescrizione presentata da Alfonso Bonafede, Ministro della Giustizia del Movimento 5 Stelle. La norma spazza corrotti prevede lo stop della prescrizione dopo la sentenza di primo grado. Il Partito Democratico, a sua volta,... Leggi tutto ›
Migranti: strage di bambini in mare nello Jonio e di fronte alla Turchia

Migranti: strage di bambini in mare nello Jonio e di fronte alla Turchia

Undici migranti, tra di essi otto bambini, sono morti a causa dell’affondamento della loro imbarcazione nelle acque del Mar Egeo al largo di Cesme, che si trova sulle coste della Turchia. Altre otto persone sarebbero state tratte in salvo. Non è ancora nota la nazionalità... Leggi tutto ›
Iran: abbiamo abbattuto per errore aereo ucraino

Iran: abbiamo abbattuto per errore aereo ucraino

Alla fine, Teheran ha dovuto ammetterlo per bocca del Hassan Rohani : “La Repubblica islamica dell’Iran si rammarica profondamente per questo errore disastroso” e per uno “sbaglio imperdonabile”. Rohani ha anche annunciato che le “indagini proseguiranno... Leggi tutto ›
La strana “guerra” di Mr Trump. Possiamo tornare ad occuparci della Casa reale inglese

La strana “guerra” di Mr Trump. Possiamo tornare ad occuparci della Casa reale inglese

Per il momento non ci sarà la guerra con l’Iran. Alternando minacce e accenti apparentemente concilianti, Donald Trump ha evitato di infognare gli Stati Uniti ancora una volta in una Guerra del Golfo. Tanto, se rieletto, potrà sempre riaprire il fascicolo. E a lui interessa soprattutto... Leggi tutto ›