UltimaEdizione.Eu  > 

Kenya: saliti a 21 i morti nell’albergo attaccato da terroristi islamici

Kenya: saliti a 21 i  morti nell’albergo attaccato da terroristi islamici

In Kenya, sono saliti a 21 i morti provocati a seguito dell’assalto di un gruppo di terroristi contro un albergo di lusso a Nairobi, l’hotel Dusit.  Secondo fonti dellla polizia si è tratta di un’operazione coordinata con l’intervento di almeno un kamikaze che si è fatto esplodere.

Il gesto è stato rivendicato dagli estremisti islamici del gruppo Al Shabaab, seguace di al Qaeda. Fondato in Somalia è solito condurre azioni terroristiche anche nel Kenya.

Alto il numero di feriti, al punto che gli ospedali  hanno dovuto lanciare degli appelli per ottenere donazioni di sangue.

Il ministro dell’Interno del Kenya Fred Matiang’i ha dichiarato che la “situazione è sotto controllo” e che tutti gli edifici presi d’assalto dai terroristi nell’area dell’hotel sono stati messi in sicurezza.

Il commando ha aperto il fuoco contro gli uomini della sicurezza e lanciato bombe contro alcune auto parcheggiate, che sono state distrutte dalle fiamme.

Il gruppo armato è rimasto asserragliato nel complesso per ore e tenendo in ostaggio numerose persone fino a quando le forze di sicurezza del Kenya non hanno gradualmente ripreso il controllo di tutti e  sette i piani del complesso.