UltimaEdizione.Eu  > 

Egitto: uccisi 40 terroristi dopo attacco a bus alle piramidi

Egitto: uccisi 40 terroristi dopo attacco a bus alle piramidi

In Egitto, la  polizia ha ucciso 40 sospetti terroristi militanti durante un’operazione che si è svolta in contemporanea a Giza e  nel Nord Sinai, secondo quanto dichiarato attraverso una nota ufficiale del governo del Cairo.

Secondo le autorità dell’Egitto  i militanti uccisi stavano pianificando una serie di attacchi a siti turistici, chiese e personale militare dopo aver organizzato l’attentato dinamitardo di  ieri contro un bus turistico a Giza che ha provocato la morte di quattro persone.

Gli uomini della polizia egiziana hanno ucciso 30 militanti a Giza  e altri 10 a El-Arish, la capitale della provincia del Nord Sinai.

La polizia ha sequestrato materiali utili alla costruzione di bombe, munizioni e un gran numero di armi durante gli attacchi di oggi contro i covi dei terroristi.