UltimaEdizione.Eu  > 

Treno urta un tir fermo sui binari. Due morti sulla Torino Ivrea

Treno urta un tir fermo sui binari. Due morti sulla Torino Ivrea

Due morti per un grave incidente ferroviario avvenuto ieri sera sulla linea Torino-Ivrea, nel territorio del comune di Caluso.

Un  treno regionale  ha investito un tir, fermo sui binari all’altezza di un passaggio a livello.

L’impatto  ha provocato il deragliamento del locomotore e di due vagoni. Tra i morti il macchinista del treno. 18 i feriti, uno in modo grave, e si tratterebbe del capotreno.

Sul posto sono subito intervenuti Vigili del fuoco, Carabinieri e 118, che ha allestito un ospedale da campo per prestare le prime cure ai feriti.

Secondo le prime ricostruzione, il treno partito ha urtato il tir, con targa lituana,   fermo sulla sede ferroviaria,  dopo aver sfondato le barriere di un passaggio a livello regolarmente funzionante.

Il macchinista avrebbe azionato il freno d’emergenza, ma non ha potuto evitare il violentissimo impatto.

Tre delle cinque vetture del convoglio  sono deragliate, finendo nei campi vicini dopo aver abbattuto un palo della luce e tranciato  i cavi dell’alta tensione.

I feriti più gravi sono stati trasportati con l’elisoccorso all’ospedale Cto di Torino, dove uno è  morto poco dopo l’arrivo.