UltimaEdizione.Eu  > 

Attacchi terroristici in Francia e in Canada. A Marsiglia due donne uccise

Attacchi terroristici in Francia e in Canada. A Marsiglia due donne uccise

Aggressione e duplice omicidio in Francia,  alla stazione di Marsiglia, a colpi di coltello. Un nordafricano di 25 – 30 anni ha accoltellato due donne nello scalo ferroviario di Saint Charles.

Secondo quanto riferito da testimoni, l’aggressore avrebbe urlato “Allah akbar”, Dio è grande.  L’uomo era in possesso di due grossi coltelli con i quali si è scagliato contro le due donne. E’ stato poi ucciso dai soldati di guardia nella stazione.

Sembra che l’uomo abbia operato da solo, ma comunque l’antiterrorismo starebbe indagando  sull’ipotesi di omicidio a scopo terroristico.

La società ferroviaria francese Sncf ha annunciato di aver interrotto il traffico ferroviario.

La polizia canadese ha confermato che potrebbe trattarsi di terrorismo nel caso accaduto ad Edmonton, nello stato di Alberta, ieri sera.

Nel primo caso, un ufficiale di polizia è stato travolto da un’auto ad alta velocità e poi  attaccato da un uomo armato di coltello. Il responsabile è stato arrestato dopo due ore dalla polizia che avrebbe poi trovato una bandiera dell’Isis sulla sua vettura.

Lo stesso uomo, avrebbe, poi ferito, sempre con il coltello in suo possesso altre quattro presone.