UltimaEdizione.Eu  > 

Una giornata piena di sorprese. Soprattutto la Juve rimontata di due gol e sconfitta 4 a 2 a Firenze

Una giornata piena di sorprese. Soprattutto la Juve rimontata di due gol e sconfitta 4 a 2 a Firenze

Una Domenica piena di gol e di sorprese. Clamorosi al Franchi di Firenze dove oggi è accaduto l’impensabile. Fiorentina-Juventus 4-2, con i viola in svantaggio di 2 reti. I bianconeri, infatti, nel giro di 20 minuti di gioco segnano due gol, uno su rigore con Tevez e il raddoppio successivo con Pogba su ribatutta. Ma nella ripresa, la Fiorentina con uno strepitoso Rossi firma una tripletta personale, ribaltando i risultato con una rapidità pressochè storica. A siglare il gol del ko definitivo è Joaquin, che non poteva certo scegliere giorno migliore per segnare il suo primo gol Italiano.

Atalanta-Lazio:2-1

All’Azzurri d’Italia , vediamo un primo tempo fiacco e sottotono ,con i padroni di casa leggeremente piu in condizione degli uomini di Petkovic, che già nel primo tempo arrivano spesso secondi sul pallone e da li si scaturisce il gol del vantaggio di Cigarini al 41esimo .Nel secondo tempo i biancocelesti saembrano più in condizione rispetto ai primi 45 minuti, e al 53esimo con il giovane Perea riagguantano il pari. Ma nel finale la Lazio ricala di tono ,e Denis senza pensarci sù sigla il gol del 2-1 al 84esimo dove sulla partita cala il sipario.

A Reggio emilia ,ci vediamo un derby tutto emiliano, fra Sassuolo e Bologna:2-1

Oggi per il Sassuolo è una giornata presso chè indimenticabile, con la prima vittoria in serie A .
Sotto un diluvio universale gli uomini di Di Francesco ,schiacciano e segnano due grandi gol a un Bologna oramai allo sbando ,che riesce a infilare un gol della speranza che purtroppo per gli uomini di Pioli non serve a nulla.

Verona-Parma:3-2

Al Bentegodi sotto una pioggia fitta e costante, i veneti e gli emiliani, danno un grande spettecolo pieno di sorprese ed emozioni, dove il Verona ha la meglio ma con un gol del pari segnato su rigore, che lascia qualche dubbio, mentre il rigore al 40 esimo che regala la vittoria alla squadra di casa, è un regalo del difensore del Parma Gobbi.
Livorno_-_Sampdoria_2
Livorno -Sampdoria:1-2

A Livorno, assistiamo a un match sottotono dove passano subito in vantaggio i blu cerchiati, e nel recupero la partita si accendere con il pari dei padroni di casa. Ma nell’ultima azione è calcio di rigore per gli ospiti che con Pozzi si portano a Genova i 3 punti.

Genoa-Chievo Verona:2-1

A Marassi i rossoblù con in ritorno in panchina dello storico mister Gasperini ritrovano la vittoria contro un bel Chievo che corre combatte e cerca di far male hai Genoani,ma con grande carattere i padroni di casa, passano in vantaggio due volte con il “bomber” Gilardino che regala 3 punti preziosi sia alla squadra e al gran ritorno di Gasperini.

Attesa, ora, del posticipo Torino- Inter.

Federico Dickmann